MESSINA – “Il Vecchio Carro” è lo street fooder più gradito del Messina Street Food Fest,

MESSINA

Giuseppe Oriti trionfa al Messina Street Food Fest. Il panino con la porchetta di suino nero dei Nebrodi del Vecchio Carro per il secondo anno conquista il premio per la specialità più gradita MESSINA – Giuseppe Oriti dell’azienda agricola “Il Vecchio Carro” è lo street fooder più gradito del Messina Street Food Fest, la manifestazione dedicata la cibo di strada e alla valorizzazione delle tradizioni legate al pescato locale che si è svolta dall’10 al 13 ottobre nella città dello Stretto. Per il secondo anno consecutivo, il panino con la porchetta di suino nero dei Nebrodi e cipolla rossa caramellata è la specialità di street food più apprezzata dal pubblico che ha affollato Piazza Cairoli nella quattro giorni della manifestazione. Una terza edizione da record. I numeri parlano chiaro con oltre 100 mila le persone che hanno partecipato alla kermesse dedicata al cibo di strada. Giovani, anziani, famiglie con bambini in festa hanno decretato il successo dell’evento organizzato da Confesercenti Messina.
Giuseppe Oriti ha ricevuto il primo premio come operatore più gradito dal Presidente di Confercenti Messina e ideatore dell’iniziativa, Alberto Palella. Erano 40 le specialità salate e dolci presenti nelle colorate casette e non era facile trionfare e confermare il primato già conquistato lo scorso anno. “Sono emozionato – ha affermato il produttore di porchetta e allevatore di suino nero dei Nebrodi – in tantissimi hanno scelto il mio panino e hanno apprezzato la qualità di un prodotto artigianale preparato con amore, secondo l’antica ricetta di famiglia”.
L’Azienda agrituristica “Il Vecchio Carro” che Giuseppe Oriti gestisce insieme alla moglie Eliana Carroccetto è ubicata a Caronia, in provincia di Messina, nel territorio del Parco dei Nebrodi. L’azienda da 20 anni è specializzata nell’allevamento allo stato semibrado del maialino nero dei Nebrodi, specie autoctona antichissima che si caratterizza per la piccola taglia e il mantello scuro. L’azienda seleziona solo gli esemplari che mantengono inalterate le caratteristiche pure della specie, salvaguardando i ceppi genetici originari. Il gusto della carne viene esaltato dai maestri salumieri attraverso un procedimento di massaggiatura con il sale marino siciliano e con vari aromi naturali, che precede la cottura nel forno a legna dell’azienda agricola, secondo l’antica ricetta di famiglia. Per la preparazione della porchetta non vengono utilizzati né additivi, né conservanti.
Messina Street Food Fest è stata promossa e organizzata da Confesercenti Messina in partnership con il Comune di Messina e patrocinata da Unione Europea, Regione Siciliana – Assessorato Agricoltura Sviluppo Rurale e Pesca Mediterranea, Dipartimento della Pesca Mediterranea attraverso il PO FEAP 5.68, Città Metropolitana di Messina, Camera di Commercio, ATM, I.I.S. Antonello, Istituto Co.Ri.Bi.A, Proloco Messenion, Euro – Toques Italia, Sacom.

14 ottobre 2019 Riceviamo e pubblichiamo