Le porte dell’Accademia di Roma si spalancano per Alessia Agostino , 19anni, di Feroleto Della Chiesa

Il sogno di Alessia , ammessa all’Accademia di danza Europea Tantissimi sacrifici e un sogno che diventa realtà. Le porte dell’Accademia di Roma si spalancano per Alessia Agostino , 19anni, di Feroleto Della Chiesa , allieva da quando era piccolissima dall’Artedanza Calabria con sede a Cinquefrondi , che negli ultimi dieci anni ha preparato diversi allievi a intraprendere il percorso formativo artistico . La giovane ha superato le durissime audizioni riservate ai ballerini internazionali: solo 15 gli ammessi su tanti aspiranti. E, a settembre, si trasferirà nella capitale per iniziare la nuova vita, e iniziare il corso di studi. A convincere del suo talento è stata una coreografia di danza contemporanea. Parole di elogio arrivano dalla sua insegnante. «Non solo Alessia possiede un talento straordinario, ma è anche costante, ha vinto concorsi prestigiosi e ha sempre potuto contare sull’appoggio della famiglia, siamo fieri del risultato», commenta la Ciminello. Figlia di papà operaio e mamma casalinga, la ballerina sogna fin da piccola di raggiungere il tempio mondiale della danza. «Fin dai 3 anni eseguivo piccole coreografie saltellando per casa, a 7 ho iniziato a prendere lezioni».Ogni settimana si allena per 10 ore, incluso il sabato, senza considerare stretching e straordinari. Il suo idolo è Svetlana Jur’evna Zacharova, étoile ucraina. “La cosa che ci ha resi più orgogliosi -continua la Ciminello- è che la ballerina entra in Accademia con una borsa di studio pari al 45% che la agevolerà sulle tasse da pagare per il primo anno, gli esaminatori hanno visto in lei un talento”. La scuola Artedanza Calabria negli anni ha dimostrato serietà nel proprio lavoro, “la formazione è molto importante e bisogna approcciarsi con studio, dignità ed attenzione soprattutto verso l’età evolutiva dove un errore può compromettere per sempre la carriera artistica futura di un ballerino. La danza è una cosa seria ed un lavoro che dura anni”.. chi lavora seriamente può raggiungere i propri obiettivi, come è successo ad Alessia a cui vanno i nostri più cari auguri per il suo futuro..