Controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati comuni nei comuni della Piana di Gioia Tauro.

Nel corso della settimana, i Carabinieri della Compagnia di Gioia Tauro sono stati impegnati in un servizio coordinato di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati comuni nei comuni della Piana di Gioia Tauro.

Amato


Nel corso del servizio, a Gioia Tauro, in via Petrace, i militari della Stazione hanno arrestato, in flagranza di reato, AMATO Roberto, 30enne, pregiudicato, resosi responsabile del reato di evasione. In particolare i Carabinieri, nel transitare lungo quella via, hanno sorpreso l’uomo fuori dalla sua abitazione, sebbene fosse sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari.
Nel medesimo contesto operativo, i Carabinieri della Stazione di Laureana di Borrello hanno arrestato, in flagranza di reato, GALLIZZI Francesco, 24enne, anch’egli resosi responsabile del reato di evasione.

Gallizzi


In particolare, i militari dell’Arma, durante un controllo ai soggetti sottoposti alle misure limitative della libertà personale, giunti in via Arno, hanno sorpreso il GALLIZZI fuori dalla sua abitazione, benché anche lui sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari.
Tutti gli arrestati, al termine delle formalità di rito, sono stati tradotti presso le rispettive abitazioni e posti a disposizione dell’autorità giudiziaria competente, in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

16 maggio 2019